Le vittime della nostra ricchezza

Posted by Gestore Sito accri biblio, With 0 Comments, Category: Senza categoria,

Evento pubblico - Martedì 7 novembre ore 20.30 - Teatro Santa Maria Maggiore

 

 

LE VITTIME DELLA NOSTRA RICCHEZZA

 

Dopo due anni, torna a Trieste John Mpaliza, conosciuto anche come Peace Walking Man, cittadino reggiano di origine congolese, ingegnere informatico, in marcia in Italia ed Europa dal 2010 per denunciare il dramma che vive il popolo congolese oppresso da vent’anni di guerra dovuta al controllo delle risorse naturali preziose come il coltan (materiale presente in gran parte dei dispositivi elettronici).

Ad affiancare John Mpaliza, ci sarà il fotografo Stefano Stranges che presenterà il reportage "Le vittime della nostra ricchezza", un viaggio attraverso gli scatti fotografici per raccontare la filiera sconosciuta del coltan, dall’estrazione del minerale in Congo, alla produzione di strumenti elettronici nel Sud Est asiatico, fino alle immense discariche del Ghana. Il 7 novembre alle ore 10 John e Stefano incontreranno gli studenti presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei mentre per la cittadinanza è previsto un incontro alle 20.30 presso il Teatro di Santa Maria Maggiore.

L’incontro, ad ingresso libero, è un appuntamento della rassegna Travelling Africa curato da ACCRI, ARPA FVG LaREA e Mediateca La Cappella Underground, che si inserisce nel tema della Settimana dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile in corso, quest’anno dedicata ai Viaggiatori: territori e cittadinanza globale.  

In questo momento John Mpaliza si trova appunto #InCamminoPerLaPace: partito il 1° ottobre da Reggio Emilia verso Roma, l’arrivo è previsto per il 27 ottobre per partecipare ad un convegno sulla situazione della Repubbblica Democratica del Congo.

Invitiamo i giornalisti ad approfittare della presenza in città di John Mpaliza e Stefano Stranges, testimoni diretti del dramma congolese e delle conseguenze del ciclo sfrenato dei consumi, per effettuare servizi e approfondimenti su un tema che sta sempre più a cuore all’opinione pubblica.

Per informazioni rivolgersi a Paola Zanzi (biblio@accri.it, 040307899)

Un video di John, candidato al premio del volontariato internazionale FOCSIV

 

Translate »