L'ACCRI sta sperimentando e scommettendo per la prima volta nell'organizzazione di un corso di agricoltura organica sul territorio locale, grazie alla conoscenza di un esperto come Juan M. Martinez e convinta del fatto che per combattere gli squilibri Nord-Sud (missione principale dell'Associazione) sia necessario lavorare anche sulla sovranità alimentare delle nostre comunità. Oltre a mettere a disposizione le competenze pratiche e la grande esperienza di un docente che da trent'anni segue progetti di sviluppo agricolo in America Latina, Caraibi e Africa, si vuole focalizzare l'attenzione sullo spreco di risorse e sull'impatto ambientale e sociale del modo di produrre e consumare gli alimenti che fanno parte della nostra dieta.
Dal 19 al 21 giugno si terrà il primo corso di agricoltura biointensiva del Friuli Venezia Giulia “CARSO BIOINTENSIVO”, realizzato dall'esperto messicano Juan Manuel Martìnez Valdéz, presso l'Agriturismo Milič  a Sagrado di Sgonico (TS).
L’orto biontensivo è un sistema di produzione basato sulle risorse locali, senza l'impiego di macchinari, fertilizzanti o insetticidi di sintesi. Usa tecnologie semplici ma efficaci e ottiene rendimenti del 100% maggiori anche in caso di condizioni avverse del suolo. L’elemento tecnologico chiave è la vanga. L’energia meccanica o umana invertita rappresenta solo l’1% per unità di alimento prodotta. Richiede il 30% dell'acqua necessaria nell’agricoltura tradizionale e ricostruisce il suolo sessanta volte più velocemente rispetto al corso ordinario della natura.  ISCRIVITI AL CORSO!

Nell'ambito del ciclo di conferenze "Orizzonti internazionali. Dialoghi su attualità e globalizzazione" proposto dalla Biblioteca Comunale di Trento, si svolgerà giovedì 4 giugno alle ore 17:30, in via Roma 55 (Sala degli affreschi), l'incontro sul tema "Il processo di pace in Colombia" al quale interverrà Jairo Agudelo Taborda (Colombia), formatore dell'ACCRI, docente presso l'Università del Norte di Barranquilla e direttore di ELACID di Cartagena. Con il prof. Jairo Agudelo si confronteranno  il politologo Paolo Foradori e il giurista Marco Pertile.

Il 12, 13, 14 giugno ritorna con la Quinta Edizione Trentino Book Festival: una kermesse, letteraria e non solo, che ospiterà a Caldonazzo alcuni tra i principali nomi della letteratura contemporanea e del giornalismo.
Anche quest'anno il Gruppo promotore presieduto da Pino Loperfido, Direttore artistico della Manifestazione, ha optato di coinvolgere nell'iniziativa alcune risorse del territorio, perchè portino nelle vie e nelle piazze della cittadina il proprio contributo culturale.
Conosciuta l'ACCRI per il suo Progetto sui diritti dei bambini realizzato in numerose Biblioteche della Valsugana, l'Organizzazione del Festival ha invitato l'Associazione ad essere presenti a Caldonazzo con la Mostra "Io, io, io ... e gli altri"?.
Nei tre giorni di giugno l'ACCRI sarà presso la Sala Capricci - in piazza Vecchia di Caldonazzo - con propri volontari che, assieme agli operatori delle Biblioteche della Valsugana, accoglieranno i visitatori e intratterranno i più piccoli all'interno di uno spazio allestito per il disegno... (leggi tutto)

Nel contesto della Giornata Mondiale dell'Ambiente, venerdì 5 giugno sarà a Trieste John Mpaliza.
Alle 10.30 nell'Aula Magna dell'Istituto Volta incontrerà gli studenti, mentre alle 18.30 presso il Polo di Aggregazione Giovanile di via del Castello 1/3 (sotto il piazzale di S. Giusto)  incontrerà la cittadinanza.
Conosciuto come Peace Walking Man, John Mpaliza è un attivista congolese che dl 2012 realizza lunghe marce attraverso l'Italia e l'Europa, per portare a conoscenza dell'opinione pubblica la devastazione provocata da anni di conflitti nella Repubblica Democratica del Congo. John Mpaliza è impegnato soprattutto mette allo scoperto gli inconfessabili interessi economici dell'Occidente in quelle guerre impropriamente definite etniche, tribali o civili. Interessi che riguardano da vicino noi tutti... (leggi tutto)


Voto del Parlamento Europeo sulla tracciabilità di alcune minerali
CIDSE e i suoi membri, insieme con i Vescovi e i cittadini di tutto il mondo, accoglie con favore il forte messaggio che il Parlamento Europeo ha inviato alla Commissione Europea e al Consiglio“, afferma Bernd Nilles, Segretario Generale CIDSE. “Il voto del Parlamento Europeo comporta che tutti i produttori e gli importatori di componenti e prodotti finiti contenenti i quattro minerali, come telefoni cellulari o automobili, saranno tenuti a controllare le loro catene di approvvigionamento per assicurarsi di non alimentare conflitti. Questo è un grande passo in avanti per il rispetto dei diritti umani! ...(leggi tutto)
Concerto e partenza per Iriamurai!
 
Venerdì 22 maggio, in un teatro gremito, si è svolto il divertentissimo concerto "Sardoni for African Women" dei bravissimi Sardoni Barcolani Vivi. Durante il concerto abbiamo dialogato via web con i nostri volontari Sara e Matteo e con il missionario don Piero Primieri, che proprio da quel teatro aveva salutato la sua parrocchia, S. Vincenzo de Paoli, e la Diocesi di Trieste per partire per il Kenya quarantacinque anni fa! Il collegamento ha trasmesso emozioni ed ha fornito informazioni importanti sull'obiettivo della raccolta fondi: l'allestimento di un'aula informatica nella Consolata Secondary School di Iriamurai. Al termine sono stati raccolti 2.035 euro ai quali vanno aggiunti altri 3.100 euro nei giorni successivi al concerto per la stessa iniziativa. Una grande raccolta! Grazie ai Sardoni Barcolani Vivi e a tutti i sostenitori!
Il giorno dopo, il 23 maggio, abbiamo salutato Alessandra Crimi, trent'anni, laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, partita per Iriamurai per svolgere un servizio volontario di due anni, aggiungendosi all'équipe del progetto. Un in bocca al lupo e tante benedizioni ad Alessandra! Grazie!
Leggi e scarica l'ultimo numero di ACCRInforma!
DONA ORA CON UN CLICK!
Share
Tweet
Forward
+1
Share
Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questa newsletter sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia
 Contatti: biblio@accri.it

cancellami da questa lista    aggiorna i tuoi dati personali