A piedi nudi
 
L'Europa cieca, sorda e muta per anni davanti alle migliaia di morti affogati nel Canale di Sicilia si è all'improvviso svegliata. Un camion con 71 morti lungo un'autostrada austriaca ha messo in moto la reazione accogliente dei viennesi. Poi è arrivata una grande lezione dall'Islanda: 2600 persone hanno offerto la loro casa perché "I rifugiati sono risorse umane, esperienza e capacità. I rifugiati sono i nostri prossimi sposi, migliori amici, anime gemelle, o i batteristi della band dei nostri figli, i nostri colleghi o miss Islanda 2022, l’idraulico che ci sistemerà il bagno o il pompiere...".
Quindi la Germania ha messo in moto la sua efficiente macchina di accoglienza, diventando subito la prima della classe per modalità e quantità di rifugiati accolti. In fine ma non per ultimo, Papa Francesco, da sempre "voce che grida nel deserto", ha chiamato alla mobilitazione tutte le parrocchie europee per l'accoglienza, al fianco delle tante realtà cattoliche già impegnate in prima linea. E' così, in soli quindici giorni sono caduti molti muri. Migliaia di profughi decimati nel Mar Egeo e maltrattati in Macedonia e in Ungheria, sono giunti fino alle porte del ricco Occidente che non ha più potuto girare la testa dall'altra parte.
Ma al di là delle ipocrisie dei politici che hanno cavalcato la spinta popolare, il miracolo c'è stato e vorremmo che si diffondesse e che non fosse discriminatorio verso chi accogliere e chi no. Una nuova Europa potrebbe essere nata in questo inizio di settembre. Nel caso... benvenuta!.
Venerdì 11 settembre in tante città italiane ci sarà "La marcia delle donne e degli uomini scalzi": l'appuntamento è a Venezia alle ore 17 ma anche a Trieste, a Trento (alle 18) e in molte altre città. Informatevi e partecipate! A piedi nudi...

Cinema: The rice bomber

Mercoledì 23 settembre a Trieste alle ore 18, presso il cinema Ariston, proiezione ad ingresso gratuito con dibattito finale.
Una bomba esplode in un parco a Taipei, nessun ferito, solo una pioggia di riso sull’erba. Uno degli spettatori è Yang Rumen, noto come Ru, giovane contadino in protesta contro le autorità taiwanesi che dall’entrata nella WTO, hanno favorito le importazioni estere di riso facendone cadere il prezzo e impoverendo i produttori locali. Il giovane Ru decide di farsi portavoce di questi contadini e di impegnarsi attivamente a catturare l’attenzione del governo fabbricando... (leggi tutto)

Pellegrinaggio per il clima

In questo mese dedicato alla salvaguardia del creato e all’ecologia integrale, FOCSIV promuove “Una Terra, Una Famiglia Umana. In cammino verso Parigi”. E’ la tratta italiana del pellegrinaggio Roma – Parigi di The People’s Pilgrimage, movimento di persone appartenenti alle diverse comunità religiose che, da tutto il mondo, si mettono in cammino per esprimere pacificamente la propria preoccupazione verso gli effetti dei cambiamenti climatici sul futuro dell’umanità e del pianeta, con particolare attenzione alle popolazioni più povere e vulnerabili. Dal 30 novembre all’11 dicembre 2015, Parigi sarà la sede della Conferenza delle Nazioni Unite sul Clima (COP21), dove tutti i Capi di Stato e di Governo, dopo oltre venti anni dagli Accordi di Kyoto, saranno chiamati a definire un accordo costruttivo vincolante e universale sulla questione dei cambiamenti climatici... (leggi tutto).

Un mondo di storie europee

L'ultimo appuntamento con "Un mondo di storie in favole e racconti"  è con le fiabe europee di diverse provenienze e lingue (ma ci sarà ancora una fiaba africana in novembre). L'appuntamento è alla biblioteca Quarantotti Gambini alle ore 17. Non mancare!  (leggi tutto).


#Aggiornalavaligia

Hai preparato la valigia? Il viaggio nell’innovazione di ONG 2.0 sta per ricominciare.
Spazzolino da denti, abbigliamento, computer e un bel pezzo di Parmigiano, probabilmente sono ancora loro i protagonisti indiscussi della valigia di volontari e cooperanti. Il mondo però evolve velocemente, Internet e le nuove tecnologie sono sempre più presenti, sia a Nord che a Sud del mondo, e influenzano fortemente il modo di pensare lo sviluppo, offrendo opportunità e aprendo scenari impensabili solo fino a qualche anno fa. Ecco la nostra nuova offerta formativa...(leggi tutto).

L'impegno di Raphael Obonyo

Complimenti al nostro caro amico Raphael Obonyo è stato nominato tra i 20 giovani africani più ispiratori del continente. "Queste incredibili giovani menti sono la prova vivente che i giovani hanno la possibilità, sfruttandola, di cambiare il mondo. Le loro storie ispireranno anche voi a fare altrettanto. Abbiamo messo... (leggi tutto).

Benvenuto Pietro!!! Dopo la dolce Zoe ad allietare mamma Sara e papà Loris è arrivato Pietro. Tantissime felicitazioni e un abbraccio affettuoso.
Leggi e scarica l'ultimo numero di ACCRInforma!
DONA ORA CON UN CLICK!
Share
Tweet
Forward
+1
Share
Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questa newsletter sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia
 Contatti: biblio@accri.it

cancellami da questa lista    aggiorna i tuoi dati personali