Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui
Share
Tweet
Forward
+1
Share
Travelling Africa

Sviluppo e riscaldamento globale
 
Ciao *|FNAME|*,
la conferenza sul clima di Parigi si è conclusa con un documento d'impegno condiviso, che ha lasciato comunque l'impressione di non essere adeguato per affrontare il problema del riscaldamento globale. Basta guardare questa mappa per capire quali Paesi non vogliono rinunciare al loro insostenibile modello di sviluppo: sono quelli "più luminosi". I secondi, quelli "al buio", non sono poco sviluppati perché incapaci o sfortunati, ma perché funzionali ai primi. Una logica cinica che condanna milioni di persone, non tanto a vivere con poche comodità, ma a cercare di sopravvivere tra guerra, fame, miseria e squilibri, appunto, climatici. I flussi migratori e le vere e prorie fughe da queste situazioni, ne sono un evidente effetto.
Quale sviluppo è veramente sostenibile? Lo status quo è già una seria minaccia alla vita sul pianeta, figuriamoci se 7 miliardi di persone avessero il nostro stesso tenore di vita! E quindi? Se la soluzione non è che tutto il mondo viva come i "più luminosi" né come quelli "al buio", qual'è? La domanda resta aperta ed è rivolta a ciascuno di noi. Le risposte possono essere molteplici, ma una non è sicuramente evitabile e, guarda caso, è tra quelle che a Parigi sono state eluse: dobbiamo consumare meglio, con più intelligenza e cuore, ma soprattutto dobbiamo consumare MENO!
Fiabe dal Benin

FINANZA E FELICITA'
 
Il webinar (seminario online) gratuito e APERTO A TUTTI "La finaza può fare molto per una felicità economicamente sostenibile" si svolgerà lunedì 11 alle ore 18 e sarà condotto da Leonardo Becchetti. Il seminario vuole far conoscere le caratteristiche della finanza mondiale con le conseguenze sull’ impoverimento di una parte della popolazione mondiale. Ci si aspetta che i partecipanti all’incontro acquisiscano una conoscenza ed una capacità di lettura critica degli eventi che caratterizzano il sistema economico-finanziario mondiale, ma anche che sappiano operare scelte personali orientate verso stili di vita sostenibile. 
Questo webinar fa parte degli incontri previsti nell’ambito del Corso di formazione alla solidarietà internazionale ed alla cittadinanza attiva “A Sud di quale Nord?”, promosso dalle ONG  del FVG [leggi tutto]
Fiabe dal Benin

CAMBIAMO IL PIANETA
 
FOCSIV e CIDSE, alleanza internazionale di 17 agenzie per lo sviluppo cattoliche europee e nord americane, hanno lanciato il 1° luglio la campagna di tre anni sugli stili di vita sostenibili dal titolo CHANGE FOR THE PLANET. Cambiamo per il Pianeta. Prendiamoci cura delle Persone”.

L’obiettivo della Campagna è quello di contribuire alla giustizia sociale promuovendo uno stile di vita più sostenibile: crediamo che i cambiamenti collettivi e individuali siano fondamentali per far fronte alle emergenze determinate dal  cambiamento climatico e dal degrado ambientale ed alle conseguenze che queste hanno sulla vita delle persone. Quello che chiediamo, con la Campagna, è di abbandonare il sistema attuale e costruire un mondo più giusto ed ecologicamente responsabile. Nel perseguire questo obiettivo siamo incoraggiati ed ispirati dalla recente enciclica di Papa Francesco, che recita: “Ogni aspirazione a curare e migliorare il mondo richiede di cambiare profondamente gli stili di vita, i modelli di produzione e di consumo, le strutture consolidate di potere che oggi reggono le società”. Come afferma Papa Francesco, siamo convinti che “un cambiamento negli stili di vita potrebbe arrivare a esercitare una sana pressione su coloro che detengono il potere politico, economico e sociale”. [leggi tutto]

John Mpaliza

LA PACE SI INSEGNA E SI IMPARA

ISCRIZIONI ENTRO IL 10 GENNAIO!
Per giungere alla pace è necessario educare alla pace affinché ogni bambino, ogni bambina, ogni ragazza, ogni ragazzo possa diventare operatore di pace. Educare alla pace è responsabilità di tutti ma,  la scuola ha una responsabilità speciale.
Con questo spirito, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e l’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, insieme al Coordinamento Nazionale e regionale degli Enti Locali per la pace e i Diritti Umani, alla Rete nazionale delle scuole per la pace e i diritti umani e la Tavola della pace hanno deciso di organizzare un Programma di formazione del personale docente delle scuole primarie e secondarie finalizzato all’acquisizione delle conoscenze e delle competenze relative all’educazione alla pace.... [leggi tutto]

John Mpaliza

SENZA PREGIUDIZIO O PAURA

Di seguito la nostra traduzione dall'inglese della gradita lettera del Gran Muftì di Bosnia ai Vescovi Europei, giunta a noi dal nostro amico Šemso Osmanović, Presidente della Comunità Bosniaca di Trieste.

[...] Sono conscio del fatto che ci sono e ci saranno coloro che leggono il Corano con l'intenzione di incoraggiare l'ostilità. Io vi scrivo a nome della maggioranza dei musulmani che leggono il Corano e vi trovano la ragione dell'amicizia. Comprenderete, dunque, che per me non vi è motivazione più forte del Corano per offrirvi la mia amicizia, e per ricevere la vostra.

Capirete inoltre che è mio privilegio, in qualità di sopravvissuto al genocidio in Bosnia, di rivolgervi un messaggio di amicizia e invitarvi alla comune virtù dell'etica della condivisione. Cos'è la vita se non condivisione? Non possiamo cambiare gli errori del passato. Ma possiamo influenzare il futuro affinché sia migliore del passato nello spirito della condivisione etica come ci insegnano le parole eterne di Dio, da Adamo attraverso Noè, Abramo, Mosè, Gesù e Maometto, che la pace sia con loro.

Se in passato è stato possibile erigere muri e delimitare spazi esclusivi quali cristianità e islamismo, oggi ciò non è più possibile. Non solo in Europa, ma in tutto il mondo nessuna religione, nessuna cultura,.... [leggi tutto]

Leggi l'ultimo numero di ACCRInforma!
DONA ORA!
Share
Tweet
Forward
+1
Share
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questa newsletter sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia