Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui
Share
Tweet
Forward
+1
Share

Due testimoni per una campagna

Ciao *|FNAME|*,
all'ormai immancabile attore e regista romano Antonello Fassari, a testimoniare la buona causa della campagna Abbiamo riso per una cosa seria si aggiunge lo chef veronese pluristellatto Giancarlo Perbellini. Una coppia simpatica ed efficace che stà promuovendo in varie sedi, televisive e non, l'agricoltura familiare, ovvero una risposta alla fame nel mondo ed alle difficoltà provocate dalle dinamiche speculative globali nei confronti degli agricoltori di tutto il mondo, Italia compresa. Ecco quindi che, contro le logiche del mercato che vogliono un "tutti contro tutti" per ottenere i prezzi più bassi, gli agricoltori del Nord e del Sud del mondo, propongono una inedita e lungimirante alleanza. Abbiamo riso per una cosa seria è il catalizzatore di questa proposta e per questo motivo propone un riso italiano in collaborazione con Coldiretti.
Per l'ACCRI, ad essere sostenute dalla campagna, saranno le opere per la raccolta dell'acqua piovana per uso agricolo ad Iriamurai, in Kenya.
Che sia una raccolta copiosa! In bocca al lupo ai tanti volontari!

ABBIAMO RISO AL VIA!

Siamo agli sgoccioli!!! E speriamo non vengano giù troppe di gocce in questo fine settimana, 14 e 15 maggio, dedicato al riso. Manca pochissimo al via della consueta Campagna Abbiamo Riso per una cosa seria che vedrà l’ACCRI e i suoi sostenitori impegnati in 108 banchetti in Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto e anche sul territorio Lombardo con il banchetto de l’Albero di Nicolas a Milano. Saranno 530 i volontari operativi su tutto il territorio coperto dall’ACCRI e più di 7000 i pacchi di riso che si auspica di consegnare ai cittadini sensibili ai temi dell’agricoltura familiare al Nord e al Sud del mondo... [ leggi tutto]

IL COLTAN A èSTORIA

Dopo la presentazione fatta all'evento Mens Sana all'inizio del mese, il laboratorio sul tema controverso dell'estrazione del coltan e delle violazioni dei diritti umani e dell'ambiente che si nascondono dentro ad uno smartphone, sarà presentato a Gorizia venerdì 20 maggio alle ore 10.30 nell'ambito della manifestazione èStoria/Giovani. L'invito a partecipare ci è stato rivolto dall'Ong CVCS, partner consolidato dell'ACCRI in molti progetti. A proporre il laboratorio ai giovani, nella manifestazione che avrà come tema centrale quello della schiavitù, sarà Gianluca Lemma.. ...[leggi tutto]

 FIABE DALLA SERBIA

Venerdì 13 a Trieste alla biblioteca Quarantotti Gambini e venerdì 20 maggio alla Bibblioteca del Mondo alle ore 10, la mediatrice serba Milena Radovancevic curerà, in collaborazione con le volontarie di Nati per Leggere, la lettura bilingue di una fiaba del suo Paese. Seguiranno, come di consueto, attività ludiche ispirate alla cultura di provenienza della fiaba. I due appuntamenti, risevati agli alunni delle scuole primarie, hanno già chiuso le prenotazioni da tempo, per raggiunto numero limite di partecipanti. Si direbbe che c'è molta aspettativa...

"VIRTUALMENTE" SI CONCLUDE

L’ACCRI sta partecipando al progetto Virtualmente in qualità di partner del Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale. Di cosa si tratta? LaREA ha proposto a circa 50 classi di scuole secondarie di primo e secondo grado della regione di seguire dei percorsi didattici sul ciclo di vita delle apparecchiature elettroniche (dagli smartphone ai tablet, passando per i pc) e quindi sulle ricadute sociali, economiche e ambientali relative all’estrazione delle risorse naturali, la fabbricazione, l’utilizzo, il recupero e loro smaltimento. L’ACCRI ha dato il proprio contributo... [leggi tutto]

Abbiamo riso per una cosa seria continua.... a tavola!
Mercoledì 8 giugno presso Il Pescaturismo del Villaggio del Pescatore (TS) Coldiretti e Focsiv invitano a partecipare alla Serata Agrichef a favore del progetto di raccolta dell'acqua piovana a Iriamurai. Il menù proposto sarà a base di prodotti ittici locali e del riso della campagna! Sarà una bellissima e gustosissima serata. Non mancare!
Per informazioni e prenotazioni:
biblio@accri.it o 040 307899
DONA ORA!
Leggi l'ultimo numero di ACCRInforma!
Share
Tweet
Forward
+1
Share
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questa newsletter sono rilasciati sotto
Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia