DSCN0148

Linee strategiche 2009/2015
Obiettivi specifici - Verso l’interno
1. Rafforzare la collaborazione, mediante scambio continuo di informazioni, tra i soggetti che compongono l’associazione (aree di intervento e commissioni di lavoro) per fare sinergia e progettazione comune, elaborando i criteri e le metodologie d’intervento che definiscono l’ACCRI nei suoi elementi essenziali da condividere con i partner al Sud e al Nord.
2. Favorire la partecipazione dei soci mediante relazioni positive per accrescere il senso di appartenenza, e per rafforzare l’adesione alla mission associativa.
3. Approfondire la conoscenza dei ruoli e dei compiti per ridurre le complessità generate dall’azione delle diverse figure associative (soci, volontari, dipendenti, servizio civile) al fine di migliorare i risultati operativi.
4. Promuovere l’adesione all’associazione attraverso la condivisione dei valori e dei contenuti dell’ACCRI.
5. Ridefinire in modo partecipato l’organizzazione associativa in base agli obiettivi di sviluppo, alla disponibilità di partecipazione dei soci e di assunzione di ruoli e responsabilità.
Obiettivi specifici - Verso l’esterno
1. Approfondire e sperimentare l’approccio partecipativo negli interventi per favorire il protagonismo dei soggetti interessati all’auto-promozione.
2. Promuovere il volontariato cristiano internazionale e la professionalità specifica dei volontari quali facilitatori dei processi.
3. Promuovere e favorire lo sviluppo di partenariati Sud-Sud, Nord-Nord, Sud-Nord.
4. Promuovere aderire e sostenere, anche attraverso il lavoro in rete con altre realtà sul territorio, le campagne di sensibilizzazione volte al superamento delle condizioni che generano povertà, discriminazioni, squilibri economici, violazione dei diritti umani e degrado ambientale.
5. Rafforzare il lavoro di rete (ONG, enti locali, associazioni, ecc.) per progetti comuni ed eventuale accesso a finanziamenti.
Scarica il documento Linee Strategiche
Translate »