Linee Strategiche

 

Linee strategiche
Obiettivi specifici
2016 -2021

Obiettivo Generale

Incentivare la partecipazione attiva al superamento delle condizioni che generano povertà, discriminazione, squilibrio economico, violazione dei diritti umani, esodo di popoli e degrado ambientale.

Obiettivi specifici – Verso l’esterno

1. Promuovere una cooperazione basata sui diritti dell’uomo, sulla crescita delle opportunità, sulla relazione con le persone e sulla conoscenza dei contesti e delle culture locali: comprendere per agire.

2. Promuovere il volontariato internazionale e la professionalità specifica dei volontari quali facilitatori dei processi di empowerment di comunità, impegnandosi a condividere questo approccio metodologico con tutti i partner.

3. Condividere con i partner i criteri e le metodologie di intervento dell’ACCRI.

4. Promuovere e favorire lo sviluppo di partenariati a tutti i livelli implementando una cooperazione basata sulla reciprocità, sul riconoscimento delle pari dignità, produttive di nuove solidarietà, e sulla crescita delle potenzialità di ciascuno.

5. Promuovere aderire e sostenere, anche attraverso il lavoro in rete con altre realtà sul territorio, le attività di sensibilizzazione informazione e formazione volte a promuovere le condizioni che generano inclusione sociale ed economica, il rispetto dei diritti umani e dell’ambiente.

6. Approfondire la conoscenza del fenomeno delle migrazioni attuali; promuovere la cultura dell’accoglienza per favorire scenari futuri di giustizia ed equità e ricercare la collaborazione con le realtà già coinvolte in questo ambito (associazioni e comunità di persone migranti presenti sul territorio).

7. Rafforzare il lavoro di rete (ONG, enti locali, associazioni, CMD ecc.) sviluppando occasioni di analisi e confronto, realizzando campagne di sensibilizzazione e progetti comuni per aumentare l’efficacia degli interventi e l’accesso ai finanziamenti.

Scarica il documento Linee Strategiche