ecuador sviluppo umano-01

ObiettivoProgetto CEIContestoBeneficiariPartnerAttivitàFinanziatori
L’ACCRI insieme ai suoi partner, ai fine di perseguire l’obiettivo comune di “promuovere un modello di formazione e di azione basato sullo Sviluppo Umano Integrale che rinnovi e arricchisca le capacità di accompagnare efficacemente le comunità più emarginate nella trasformazione delle loro condizioni di vita promuovendo attività socio-produttive per aumentare le loro fonti di reddito
FOCSIV Volontari nel mondo è impegnata in Ecuador nell’implementazione di un programma triennale incentrato sulla promozione dello sviluppo umano integrale insieme a 9 OrganismiSoci, con differenti caratteristiche e competenze e accomunati dall’elevato profilo professionale, una spiccata vocazione al lavoro in rete e un forte radicamento nel territorio (ACCRI; CEFA; CELIM BERGAMO; ENGIM; Fondazione Don Carlo Gnocchi onlus; FON.TOV; I.B.O.; M.M.I.; OVCI).
Vai alla scheda del progetto consortile CEI-FOCSIV
Ecuador – quartiere Las Malvinas, Municipio di Guayaquil; Provincia del Guayas.
Uno dei problemi principali di quest’area è il crescente numero di gravidanze precoci tra le adolescenti dai 12 anni in su. Questo fenomeno è favorito da uno stile di vita caratterizzato da violenze, abuso di alcol e di sostanze stupefacenti nel quale uomini e donne vanno perdendo la propria dignità. Le strutture sociali non sono in grado di far fronte alle tante problematiche evidenziate e, per questo, le istituzioni ecclesiali rappresentano un’importante punto di riferimento per l’aggregazione sociale e lo sviluppo della comunità.
Le attività di sensibilizzazione e formazione all’interno del Centro Nueva Vida offrono la possibilità alle adolescenti di ricevere una formazione professionale (artigianato, taglio e cucito, panetteria e pasticceria, cura della persona) seguendo un percorso di promozione umana e formazione integrale che favorisca il recupero della propria dignità e autostima e la maternità responsabile.
Sono beneficiarie dirette 170 giovani donne. E’ prevista per loro la formazione per attività produttive: artigianato, cucina, panetteria e cura della persona; la sensibilizzazione e formazione sui valori umani integrali sul tema della maternità responsabile. Una parte di esse sarà facilitata nell’intraprendere un’attività in proprio o nell’inserimento in un’impresa locale.
Beneficiari indiretti, circa 1300 persone, sono i componenti delle famiglie delle giovani donne formate.
    • • Arcidiocesi di Guayaquil
    • • Pastorale Social Caritas Ecuador
1)l’ allestimento del Centro Nueva Vida per lo svolgimento delle attività;
2) la costituzione dell’équipe locale e la selezione dei formatori;
3) percorsi di sensibilizzazione delle giovani donne su temi quali: maternità responsabile, violenza, gravidanze precoci, con incontri presso le parrocchie, visite casa per casa e la diffusione di materiale informativo predisposto ad hoc;
4) la realizzazione di laboratori di formazione integrale, enfatizzando il rafforzamento etico e l’autostima, per facilitare le donne della comunità ad intraprendere un’attività in proprio o nelle imprese locali. Sono previsti laboratori per l’abilitazione in diverse aree occupazionali (panetteria/pasticceria, artigianato, taglio e cucito, cura della persona) e laboratori formativi per l’avvio e gestione di piccole attività produttive.

Durata
3 anni – iniziato il 1° giugno 2015.
      • • 8x1000 CEI – Conferenza Episcopale Italiana
      • •  Provincia Autonoma di Trento
      • •  ACCRI
      • • Sostenitori privati
Translate »