Il covid-19 e il virus della disuguaglianza sociale

Il covid-19 e il virus della disuguaglianza sociale

Non ci si deve lasciar vincere dall’egoismo, “dall’ansia di possedere”.

Non si può uscire dalla crisi “meccanicamente”, l’intelligenza artificiale è importante ma “neppure i mezzi più sofisticati potranno fare una cosa”: alimentare la tenerezza, che è “il segnale della presenza di Gesù”.

La crisi, non solo sanitaria, e le sue conseguenze richiedono una cura integrale, capace di estirpare efficacemente il coronavirus e anche i molteplici mali che affliggono il mondo.

Il Papa: serve una cura anche per i virus socioeconomici

Seguici e condividi:

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *