Natale con i tuoi… anche a Iriamurai, in Kenya!

Natale con i tuoi… anche a Iriamurai, in Kenya!

Natale si avvicina e in tutto il mondo iniziano i preparativi della festività cristiana più attesa dell’anno, anche a Iriamurai. I nostri colleghi John ed Esphon ci hanno raccontato che anche in Kenya il Natale si passa tendenzialmente in famiglia. Dopo la messa della notte della Vigilia, fratelli e sorelle che abitano lontano si ritrovano, con le rispettive famiglie, nella casa dei genitori. La riunione familiare diventa così un momento di incontro e divertimento sia per gli adulti che per i bambini. Ciascun invitato porta con sé qualcosa da cucinare e tutti insieme, uomini e donne, preparano grandi pranzi in cui sembra non mancare nulla.

Anche le bevande rivestono un ruolo fondamentale. Esphon, ad esempio, prepara per Natale una birra tipica, la “muratina”, a base di miele e acqua, invitando amici e parenti per un bicchiere in compagnia. Le coppie sposate devono dividersi fra le visite alle proprie famiglie per poter salutare tutt*, aneddoto che ci ha ricordato come ogni anno sia impegnativo anche per noi trovare questo delicato equilibrio. In ogni caso, il tempo per tutti questi appuntamenti non manca, visto che le festività durano un’intera settimana, dal 24 dicembre al Primo gennaio! 

Jerevasio Nthiga, 93enne che vive a Gatumbiri a pochi km da Iriamurai, ci racconta che quando era bambino non esistevano i festeggiamenti che per John ed Esphon sono diventati tradizioni. Per Jerevasio, il momento centrale del Natale era la partecipazione alla messa serale, che all’epoca era nel villaggio di Siakago, poiché la chiesa di Iriamurai non esisteva ancora. Jerevasio e la sua famiglia facevano più di 20 Km a piedi per raggiungere la chiesa e, per poter rimanere fino alle fine della messa, rientravano alle 5 del mattino successivo. Dal 2019, Jerevasio non riesce più a partecipare alla messa perché ha difficoltà nel camminare, ma ci ha mostrato un rosario con cui prega due volte al giorno e ancor di più nel giorno di Natale. 

È stato molto bello ascoltare John, Esphon e Jerevasio su come trascorrono il Natale. Noi non vediamo l’ora di dar vita a nuove tradizioni in questo speciale Natale keniano! Buon Natale a tutt* gli/le amic* dell’ACCRI! 

Puoi contribuire alla realizzazione dei progetti con una donazione e con i REGALI SOLIDALI!

Vai alla pagina del progetto in Kenya.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *