Il ruolo dei Village Elders

Il ruolo dei Village Elders

In Kenya gli anziani dei villaggi sono dei veri e propri funzionari amministrativi informali i quali, prestando un servizio volontario ampiamente riconosciuto, esercitano un’influenza significativa sui loro territori e fanno parte della maggior parte dei comitati pubblici che interessano le loro comunità di riferimento.

Essi svolgono un ruolo cruciale nella comprensione di bisogni, problemi e richieste provenienti dalla comunità.
Gli “elders” vengono scelti in base a criteri riguardanti: il tempo trascorso all’interno di una comunità, la conoscenza personale dei suoi membri, la familiarità con il territorio. Il livello di integrità e il livello di istruzione sono altre caratteristiche molto importanti. Il lavoro degli “elders” è guidato da valori quali l’impegno, l’altruismo, la giustizia sociale e il mettersi a servizio degli altri.

Gli “elders” dei villaggi giocano un ruolo fondamentale anche nei progetti promossi con l’ACCRI in Kenya. Infatti durante la selezione dei beneficiari del nuovo progetto “Autosufficienza idrica per contrastare la fame”, gli “elders” sono stati i primi ad esseri coinvolti (al pari delle autorità amministrative locali) proprio perché conoscono molto bene le loro comunità e sono in grado di indicare, con imparzialità e saggezza, quei nuclei familiari che necessitano maggiormente di supporto e di accompagnamento. 

È stato bello per il team incontrare queste figure con cui è sicuramente importante continuare ad avere un rapporto di stretta collaborazione per avere sempre una visione d’insieme delle comunità e per riuscire ad intercettarne bisogni, malumori e richieste.

Puoi contribuire alla realizzazione dei progetti con una donazione!

Vai alla pagina del progetto in Kenya.

Seguici e condividi:

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *